CAVE DI ARDESIA - GARBARINO e CUNEO ardesia per tetti ardesia per edilizia

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

CAVE DI ARDESIA

 
 
 
 

Le cave della società Garbarino & Cuneo sono collocate esclusivamente in Liguria, in due zone distinte e sfruttate tradizionalmente  per l'estrazione dell'ardesia.

La prima e'  la Valfontanabuona, alle spalle di Chiavari, di Rapallo e Genova,  la seconda e' la Valle Argentina, in provincia di Imperia.

La Valfontanabuona e' quella di piu' antico sfruttamento, e consente l'estrazione di ardesia di ottima qualita'.

La Valle Argentina ha visto iniziare seriamente i lavori di estrazione dalle cave negli anni '70, ha prodotto per un trentennio una grande quantita' di ardesia per biliardi di eccezionale qualità, esportata in tutto il mondo da una decina di aziende liguri. Al momento viene usata per edilizia, essendo di colore assai omogeneo e un materiale di lunga durata.

In oltre 30 anni la società Garbarino & Cuneo ha selezionato le cave dalle quali estrarre, escludendo i filoni che danno problemi di spaccature e scarsa durata. Ha investito molto in questa selezione, perché è di fondamentale importanza fornire un prodotto che duri nel tempo (ad esempio che non "sfogli" dopo pochi anni e costringa a rifare l'opera appena effettuata).
Esistono, infatti, filoni non adatti alla produzione di coperture di tetti (i più a rischio invecchiamento precoce), che perciò non devono assolutamente essere usati: questi filoni sono sia nelle zone di Imperia che nelle zone di Genova e sono oggigiorno ben noti ai cavatori esperti.

Le cave storiche della società Garbarino & Cuneo sono:

Fontanabuona, comune di Moconesi, cava "Pussui", filone detto "Grosso".
Fontanabuona, comune di Orero, cava "Luaia", filone detto "Frasca".
Valle Argentina, comune di Molini, cava "Capriolo Bompe'", 2 filoni


Destinazione del materiale estratto:

1) Cava "Pussui" (Fontanabuona), filone chiamato "Grosso", ardesia tradizionale ligure di alto pregio. Adatto per tutti gli usi, non si usa per tavoli da biliardo commerciali perche' sarebbe uno spreco.
Principalmente si usa per tetti, ovvero per  "abadini"  (cm 57x57x0,5), "bastarde" (cm 57x40x1), per rivestimenti di caminetti, per lastre di spessore uguale o superiore ai cm 3 destinate ad impieghi particolarmente difficoltosi, e per i masselli da scavare ed ottenere i lavandini. Finitura a spacco naturale di tipo medio e grosso grezzo.

2) Cava Luaia   (Fontanabuona), filone chiamato "Frasca", non consente di essere spaccato in lastre da tetto, viene utilizzato per lastre di grandi dimensioni di spessore 2, 3, 4 cm  con finitura levigata per ottenere ardesia nera.

3) Cava "Capriolo Bompe'" (Valle Argentina), 2 filoni, forniscono ardesia per lastre di spessore cm. 2 e cm. 3, per finiture a piano sega, levigate, sabbiate, bocciardate, fiammate. Consente, inoltre, uno spacco molto fine e lineare, per cui si ottengono lastre a spacco naturale per top bagno e top cucine, pavimenti e rivestimenti.


 

================================================================                                        
Contatto:  fax +39018592078 o email angelo@garbarinoecuneo.com
Per favore, indicare
ragione sociale (o nome  e cognome), email, un numero di telefono.
I vostri dati rimarranno riservati e verranno cancellati appena non serviranno più come primo contatto.

Contact: +39018592078 fax or email angelo@garbarinoecuneo.com
Please indicate company name (or name), email, and a phone number.
Your information will remain confidential and will be deleted as soon will no longer serve as first contact.
                                      

                                      





A presto!

Garbarino & Cuneo Contact Team.




Copyright ©
Garbarino & Cuneo Snc
Via Isolalunga 3/bis
16044 Monleone di Cicagna
Genova - Italy
P. IVA: 00171960990

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu